0 In Poesie

C.I.P. – Alberto Barina

10 poesie + immagini

Per acquistarlo: clicca qui o prenotabile nelle migliori librerie

Dalla nota di lettura introduttiva di Alessia Lazzarini

Non svelo il titolo che si nasconde dietro l’acronimo “C.I.P.”, sarà interessante per il lettore scovarlo, leggendo.
Sostenuto da una scrittura dinamica e duttile, Barina appare sempre più mosso da quell’urgenza di dire, di “denunciare”, in bilico tra poesia e – vorrei dire – mancato cantautorato, regalando dieci testi densi di concetti, citazioni e di attimi su cui riflettere – talvolta con quella verve provocatoriamente
ironica e apparentemente leggera che da sempre contraddistingue la sua scrittura e il suo pensiero – quasi a voler scrivere, o meglio ri-scrivere, una sorta di nuova carta d’identità poetica e artistica.
Il poeta spinge il verso, accelera sulla contemporaneità, tentando di uscire vivo dal soffocante turbine, dalla “finestra di tenebra” dei social network, dalle realtà distorte dell’intelligenza artificiale che ci vuole sempre più paradossalmente ignoranti, catapultato in lingue che vengono private di senso e significato e intelligenze emotive impantanate nelle sabbie mobili della quotidianità.
Insomma, un poeta attento osservatore dello stato sociale e attuale delle cose, che inevitabilmente non può non parlarne, mettendo in luce tutte le contraddizioni che ne derivano.

Per permettere ad Amazon di pubblicare, stampare e mettere in vendita questo libro, è stato aggiunto un piccolo corredo di immagini, fino al raggiungimento del numero minimo di pagine necessarie alla pubblicazione e all’attribuzione del codice ISBN.

Nessun Commento

Lascia un Commento