Crea sito

Cannizzaro Paolo

Ha 80 anni, nato a Cefalù (PA), sposato, 2 figli, 4 nipoti, ha vissuto per diversi anni a Priolo dove ha lavorato come tecnico chimico presso la Montedison.

Paolo CANNIZZARO ha 80 anni, nato a Cefalù. (PA), sposato, 2 figli, 4 nipoti, ha vissuto per diversi anni a Priolo dove ha lavorato come tecnico chimico presso la Montedison.

Una volta pensionato è tornato a vivere a Cefalù. Uomo colto e riservato, artista poliedrico (è anche un ottimo pittore) ma che per tutti questi anni ha tenuto chiusi in un cassetto e in una stanza, i suoi lavori e solo ora ha ritrovato entusiasmo e linfa creativa che lo ha portato a scrivere racconti e poesie.      

Questi racconti per ragazzi, attraverso la loro narrazione toccano i temi dell’inquinamento ambientale dei mari a causa della plastica, ma non solo e del razzismo e dell’integrazione nonché dei disagi del terzo mondo. Con il racconto del gatto Ricky e con le sue poesie ha partecipato, nel 2019, a vari Concorsi Letterari vincendo diversi premi:

Menzione speciale per la narrativa alla 2^ Biennale di Cultura “Impavidarte” – Nicosia (EN) 14.5.2019

Finalista all’11° Concorso di Poesia “Il Federiciano” 2019 – Villanova di Guidonia (RM)

3° Posto per la narrativa alla 5^ Ediz. del premio di Poesia e Narrativa “Maria Elisa Di Fatta – Cefalù (PA)  il 3.7.2019

2° Posto per la poesia al 14° Concorso “Poeti e

Sognatori” – Lascari (PA) 3.8.2019

Finalista alla 16^ Ediz. del Concorso di poesia d’amore “Tra un fiore colto e l’altro donato”

Villanova di Guidonia (RM)

1° Posto al Concorso di Poesia “Tindari 3° Millennio – Memorial “G. Salvemini”

Messina 29.9.2019

Finalista per la narrativa al IV° Concorso Letterario “Sorella Africa” – Roma 14.12.2019

Finalista per la poesia al Concorso Letterario “Guido Zucchi” – Bologna 30.11.2019

error: Questo contenuto è protetto da Copyright !