0 In Racconti

Direzioni ostinate e contrarie: Vite che non sono la mia

Per acquistarlo: clicca qui o nelle migliori librerie

Ventidue vite di donne e uomini che rappresentano uno spaccato dei multiformi interessi del genere umano nei confronti del mondo. Vite caratterizzate dalla determinazione nel perseguire idee e passioni, condotte lottando contro convenzioni e aspettative famigliari e sociali. Così, se oggi tutti quanti usiamo un cellulare, lo dobbiamo alla genialità di Hedy Lamarr, un’attrice hollywoodiana degli anni Quaranta; se sappiamo come si riproducono i virus e abbiamo i vaccini, lo dobbiamo anche all’intelligenza e alla tenacia della biologa molecolare Rosalind Franklin; se sappiamo quando e come sono saltate fuori dalla crosta terrestre le Dolomiti è per merito della curiosità e degli studi di Maria Ogilvie Gordon; senza Mauro Zambuto intere generazioni di bambini avrebbero riso di meno e se non fosse esistito Alan Lomax avremmo ascoltato un’altra musica. Uomini e donne di cui magari abbiamo dimenticato i nomi o forse li abbiamo sempre ignorati, ma che hanno lasciato una traccia della loro esistenza. E poi due storie di guerra, sempre tragica, sempre incomprensibile e sempre attuale.

Scheda autore: clicca qui

Nessun Commento

Lascia un Commento